Servizio IRC e Pastorale Scolastica

Il Servizio IRC e Pastorale scolastica, all’interno dell’Ufficio Pastorale della Scuola e dell’Università, si occupa di seguire le questioni relative all’insegnamento della religione cattolica (IRC) nelle scuole di ogni ordine e grado, promuovere la disciplina scolastica nello specifico e nella possibile interdisciplinarità. Nella fattispecie, si occupa di:

  1. promuovere lo sviluppo culturale e pedagogico-didattico dell’IRC in conformità con le disposizioni concordatarie e con la dottrina della Chiesa, prestando un’attenzione particolare alle domande formative degli studenti che si avvalgono dell’insegnamento e delle loro famiglie, come pure alle questioni di senso presenti;
  2. gestire, di concerto con l’Ordinario diocesano e in rapporto con i corrispondenti Uffici scolastici provinciali e gli Istituti scolastici, le procedure di proposta di nomina e l’accompagnamento in servizio;
  3. promuovere, in modo continuo e sistematico, la formazione e l’aggiornamento in servizio degli insegnanti di religione (IdR) e la loro partecipazione alla vita della Chiesa;
  4. elaborare strumenti e sussidi per l’aggiornamento permanente degli IdR;
  5. elaborare orientamenti e proposte per la professionalità degli IdR cattolica, pienamente inseriti nella Scuola e nella Chiesa;
  6. suggerire, alla competente autorità diocesana, orientamenti per eventuali indicazioni e interventi pastorali;
  7. sostenere iniziative educative e pastorali legate al mondo della scuola e opera per la sensibilizzazione nella Chiesa particolare circa le questioni educative legate alla presenza dell’IRC nella scuola;
  8. mantiene viva la collaborazione nella comunione ecclesiale con gli Uffici Pastorali e i servizi di Curia.

Per svolgere al meglio queste mansioni, l’Ufficio si avvale della Consulta Diocesana per l’IRC.